Famiglia

Ciò che mai vi diranno: 57 milioni per l’economia italiana grazie al Family 2012

Leggo continue notizie distorte. C’è chi dice le persone a Milano non c’erano. C’è chi si dice indignato perchè sono stati spesi 17 milioni per il Family2012 (in realtà è costato molto di meno, c’è chi dice 3.5 milioni, ma la stima ufficiale è 10,5 milioni per un introito di 57 milioni). C’è chi scrive titoli ad effetto distorcendo il significato delle parole del Papa dimostrando un pregiudizio carico di livore o di non aver letto integralmente i discorsi. Peccato si omettano i dati reali.

L’introito stimato a ieri é di 57 milioni di euro per l’economia italiana (fonte: Studio Camera di Commercio di Monza e Brianza) grazie a questo evento di gioia e unità che ha ospitato famiglie da tutto il Mondo. Senza contare che la CEI ha donato 3 milioni di euro ai terremotati presi dall’8×1000 (fonte; i fondi dell’8×1000 vengono sempre devoluti per situazioni di emergenza nel Mondo ma non se ne parla mai).

Ultima notizia: il Papa dona 500.000 euro per i terremotati di offerte raccolte. Per cui siamo a 3.500.000 euro in pochi giorni.

Oggi 1 milione di persone da tutto il Mondo sono alla Messa del Santo Padre, 350 mila ieri sera hanno condiviso una festa andata in onda su RaiUno (La One World Family Love, in diretta in mondovisione dal Parco di Bresso di Milano, alla presenza di Papa Benedetto XVI e di numerosi artisti italiani e stranieri, ha riportato un ascolto di 3.083.000 spettatori e il 15.16% di share battendo ogni altro programma tra cui il film Notting Hill), 80 mila giovani erano allo stadio San Siro e diverse migliaia negli altri incontri che erano in programma in questa settimana appena trascorsa.

Vi invito a leggere i bellissimi discorsi del Santo Padre nel sito della Santa Sede e a diffidare delle notizie parziali e manipolate con cui indecentemente si cerca in tutti i modi di attaccare la Chiesa che anche in questi giorni di terremoto in Italia è in prima linea con tantissime realtà ecclesiali. La cosa più sconcertante è che in questo momento ciò che dovrebbe caratterizzarci è l’unità per affrontare le emergenze! Se ci sono differenze culturali o religiose, queste non posso altro che arricchirci se si vive un autentico dialogo nella lealtà e nella correttezza, partendo da una stima reciproca. Invece si assiste ad un crescente anticlericalismo spregiudicato, carico di pregiudizi invalidanti ogni possibilità di dialogo. L’integralismo oggi è matrice di tanti laicismi esasperati che non si rendono conto di presumere di aver la verità in tasca, quando invece la verità va cercata tutti insieme.

Insieme al Papa ripetiamo: “Famiglia patrimonio dell’umanità!” […] “L’egoismo é il vero nemico della gioia. Siate santi! È possibile! […] La santità é la via normale per il cristiano“.

 

PER APPROFONDIRE: DISCORSI DEL SANTO PADRE

 

 

 

Tags

Don Davide Banzato

Priest in international association "Nuovi Orizzonti" founded by Chiara Amirante. Also here I try to follow only Jesus

Può interessarti anche

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker