Evangelizzazione

Eucaristia e nuova evangelizzazione

Il prossimo 4 ottobre, festa di Francesco d’Assisi, santo patrono del nostro gruppo di Cavalieri della Luce ci riuniremo alle ore 18,30 nella Chiesa del Collegio di Maria in Giuliana per animare l’Adorazione Eucaristica.

L’Eucaristia ha avuto un ruolo centrale nella vita di San Francesco. Gesù continua a farsi presente in mezzo a noi. Ogni volta che celebriamo la Messa noi ricordiamo la morte del Signore, annunziamo la sua risurrezione e ricevendo la comunione noi “veniamo incorporati a Cristo” (Paolo VI). Francesco riceveva spesso la comunione e aveva una grande venerazione per i sacerdoti senza i quali non ci sarebbe celebrazione eucaristica.

Dall’Eucaristia riceviamo anche noi oggi il nutrimento  per attuare la nuova evangelizzazione. In fondo le ormai numerose evangelizzazioni di strada partono dall’Eucaristia e arrivano all’Eucaristia. Nell’Eucaristia come nella Parola noi ci incontriamo con Cristo e ogni incontro con Lui non può lasciarci indifferenti, non può lasciarci come prima. La nostra vita cambia come è cambiata radicalmente quella di Francesco. Da questo grande Santo ci arriva, inoltre, un grande insegnamento: l’importanza della carità come unica forma per testimoniare autenticamente il Risorto. Se non amiamo, non c’è evangelizzazione che tenga. Se alle parole non accompagniamo i fatti, mai saremo credibili. Ecco perché la forma più efficace per fare nuova evangelizzazione è amare, è testimoniare con la vita la Parola. Il Pane del Cielo sarà certamente il nostro nutrimento per crescere nella fede e nell’amore, per essere davvero dei nuovi evangelizzatori.

 

Cavalieri della Luce

Persone che decidono di “lasciarsi arruolare nell’esercito di Gesù” per portare la rivoluzione del Vangelo nel mondo.

Può interessarti anche

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker