Spiritualità

Lettera per i Gruppi di Preghiera – Ottobre 2016

Carissimi amici dei Gruppi di Preghiera,

abbiamo iniziato un nuovo anno formativo ed eccoci qui a condividere nuovi spunti per la preghiera e l’animazione dei vari gruppi, che per la nostra grande Famiglia, sono il cuore pulsante di ogni attività. Senza la preghiera, tutto sarebbe senza anima! Di qui la necessità di tornare sempre al cuore della nostra fede: “Una sola è la cosa di cui c’è bisogno” (Lc 10,42).

Condividiamo con voi alcuni spunti e un po’ di novità “di famiglia”.

Buona preghiera a tutti!!!

Lettera per i Gruppi di Preghiera – Ottobre 2016

ROMA, 26 Ottobre 2016

Carissimi amici,

bentrovati!!! Ci auguriamo che la pausa estiva sia stata per tutti momento di recupero e di riposo, sia per il corpo che per l’anima! Eccoci quindi alla ripresa anche del consueto aggiornamento mensile per tutti i Gruppi di Preghiera della Comunità Nuovi Orizzonti.

Anche quest’anno vi proporremo periodicamente spunti di approfondimento e intenzioni da tenere nel cuore. Come sempre, vi chiediamo di unirvi nelle varie richieste di preghiera, da riportare pubblicamente nei vari momenti comunitari che vivrete, così da essere uniti tra di noi, e sperimentare i grandi frutti che ci vengono dalla comunione (cfr. Mt 18,19).

Abbiamo da poco vissuto la grande grazia della Canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta. La Congregazione delle Figlie della Carità, l’Ordine religioso da lei fondato, è da molti considerato prevalentemente per il suo luminoso impegno nella carità e nell’assistenza degli ultimi. Certamente non si può negare che tale riflessione sia reale, ma è pur sempre vero che, come Madre Teresa ripeteva, il cuore di tutto l’impegno è la preghiera e non può essere altrimenti.

Il cuore del carisma donato a Madre Teresa è la preghiera che poi si traduce in opere!

Ma leggiamo qualche sua riga che può sicuramente essere d’aiuto anche a noi:

Il frutto del silenzio è la preghiera.

Il frutto della preghiera è la fede.

Il frutto della fede è l’amore.

Il frutto dell’amore è il servizio.

Il frutto del servizio è la pace.

Detto diversamente: se faccio silenzio, allora è reale preghiera. Come faccio a sapere se veramente sia preghiera ciò che sto vivendo? Se mi suscita la fede. E la fede è vera nella misura in cui mi porta all’amore, e via dicendo.

Indicazioni utilissime per smascherare eventuali nostre presunzioni e per aiutarci a capire quanto stiamo nel solco tracciato.

Ma alcune altre importanti e interessanti considerazioni ci vengono da un altro gigante di vita spirituale, Carlo Carretto. Egli fu presidente dell’Azione Cattolica Italiana, dal 1946 al 1952. Nel 1954 entrò nei Piccoli Fratelli di Gesù, spinto dal modello di Charles de Foucauld. Si trasferì nel Sahara e dopo 10 anni di preghiera e silenzio, fondò a Spello, in Umbria, una piccola comunità ancora oggi riferimento di luce per molti.

Carlo Carretto ha parole illuminanti sull’arte della preghiera, molto in linea con il cammino che la nostra Chiara Amirante ha tracciato e ci ha proposto di vivere nel suo ultimo libro, “Dialogare con Dio”.

Scrive Carretto:

Da quando compresi che Dio contava per la mia vita, ho sentito che il vero problema era quello della preghiera, perché è nella preghiera che si stabilisce l’unione vitale con Dio.

Contemplazione non significa guardare Dio, ma essere guardati da Dio. La contemplazione è maggiormente passiva che attiva, più silenzio che parola, più attesa che attività. Questo l’ho imparato attraverso la preghiera.

Pregare per me significa: attendere. È proprio in questa aridità del deserto che si forgia l’uomo di preghiera. Si avanza in queste regioni stringendo i denti per continuare. Quante volte ti viene da pensare: “Ma io pianto tutto e me ne vado. Non sento più niente; non ho più gusto, vado in chiesa e mai una parola mi viene di più”. È verissimo, ma è pure vero che non è un fatto negativo, ma positivo. L’anima in questa situazione si trova come se fosse in una fase negativa; nulla più positivo di un fiore quando perde i petali, perché dietro ai petali si vede subito comparire il frutto. Coraggio, in quello che può essere lo sforzo della preghiera bisogna continuare su questa strada, anche se non si dice niente, anche senza sentire niente davanti al Signore per ore; bisogna resistere; alla fine c’è Lui che, spogliato il vostro animo del gusto, vi darà se stesso. In questo stato non ci saranno più che pochi passi perché il velo si squarci e si possa capire e sentire veramente che quello è il regno di Dio in noi.

L’uomo discute con Dio, prega Dio!

Parlare con Dio, conversare con lui, adorare, chiedere, fare il broncio, lamentarsi della contrarietà, sorridergli nella gioia, raccontargli le nostre cose, confidargli i nostri segreti, aprirgli il nostro cuore, guardarlo estasiati: questo significa pregare.

La vera preghiera comincia quando si cerca la volontà di Dio.”[1]

Ma vogliamo concludere questo piccolo excursus sull’Arte della Preghiera, con alcuni passaggi di Chiara Amirante, tratti dal suo ultimo meraviglioso libro, “Dialogare con Dio”:

Credo che la preghiera sia un’arte che ci permette di disegnare il più importante capolavoro che ciascuno di noi è chiamato a realizzare: il capolavoro del disegno di amore di Colui che ci ama immensamente sulla nostra vita! Abbiamo una vita sola e sarebbe davvero un peccato arrivare alla sera della nostra esistenza per scoprire di averla sprecata nel cercare di raggiungere ciò che è vanità delle vanità.

La preghiera è un’arte assolutamente fondamentale per poter vivere in pienezza ogni attimo che il Cielo ci dona. Come ogni arte che si rispetti dobbiamo deciderci a dedicare tempo, impegno, energie, per poterla apprendere.

Abbiamo inoltre bisogno di qualcuno che ci insegni a pregare. Non ci si può illudere di diventare dei grandi artisti in nessun campo se non si ha l’intelligenza e l’umiltà di dedicare tanto tempo ad apprendere i “segreti” di quell’arte da un bravo maestro. Più sapremo mettere tutto il nostro impegno nell’imparare quell’arte più i risultati potranno essere entusiasmanti. Più sarà bravo il maestro che sceglieremo e più i nostri sforzi potranno portare meravigliosi frutti. Per un’arte fondamentale come quella della preghiera vogliamo allora rivolgerci al maestro dei maestri, “andare a scuola” da Lui per metterci in ascolto dei suoi suggerimenti di amore e lasciarci guidare nel realizzare la grande “opera d’arte” della nostra vita.”

Qualche novità all’interno della nostra famiglia:

  • Il sogno è diventato realtà: DOMENICA 6 NOVEMBRE 2016, LA COMUNITÀ NUOVI ORIZZONTI, INAUGURA UFFICIALMENTE LA NUOVA “CITTADELLA CIELO” DI FROSINONE.

L’evento inizierà in mattinata presso il Palazzetto dello Sport “Città di Frosinone”, in Viale Olimpia 12, con la celebrazione della Santa Messa presieduta dal Vescovo della Diocesi di Frosinone, Veroli Ferentino, S.E. Mons. Spreafico.

Il taglio del nastro avverrà dopo la celebrazione della Santa Messa nella nuova sala polifunzionale della Cittadella Cielo, in via Tommaso Landolfi 300.

Interverranno Chiara Amirante, Andrea Bocelli, Amedeo Minghi, Filippo Neviani (in arte Nek), Raffaele Riefoli (in arte Raf), suor Cristina Scuccia e tanti amici.

Cliccando qui potrete leggere il Comunicato Stampa completo. È necessario iscriversi in www.iscrivi.me

  • Sono online le date degli incontri formativi comunitari dell’anno 2016-2017, in primis le Giornate di Spiritualità e l’Arte d’amare!! Cliccando qui potete trovare tutto nel dettaglio! 
  • Una Novità tra tutte ve la segnaliamo. È una DATA FONDAMENTALE: il 18-20 Novembre con l’inizio del CORSO DI CONOSCENZA DI SÉ E GUARIGIONE DEL CUORE tenuto da CHIARA AMIRANTE in Cittadella Cielo a Frosinone. Non solo ogni 3° venerdì del mese ci sarà l’ARTE DI AMARE MA, di mese in mese, sarà anche possibile fermarsi dal venerdì alla domenica per vivere una “tre giorni” di corso specifico. È necessario iscriversi su www.iscrivi.me. Chi vorrà seguire i video nella propria zona, potrà sapere quale sia il luogo di proiezione più vicino tramite il servizio www.informa.me
  • Dal 6 novembre riprenderà su ReteQuattro la nuova stagione del programma “I viaggi del cuore”, ogni domenica mattina. Sarà presente anche Chiara Amirante con una sua piccola rubrica all’interno del programma che ricordiamo è diviso in due parti, alle ore 9.20 e 10.50, prima e dopo la Santa Messa.
  • Nel Canale Video VIMEO di Nuovi Orizzonti – ed anche in quello Youtube – sarà disponile a breve  GRATUITAMENTE ed integrale la prima Giornata di Spiritualità con Chiara Amirante svoltasi ad ottobre. Seguite attentamente il Canale appena verrà resa pubblica: https://vimeo.com/nuoviorizzonti/vod_pages
  • Dal 6 al 17 novembre 2016 sarà attiva l’iniziativa “SMS Solidale”: potrete donare 2 o 5 euro con un sms o telefonata dal fisso al 45519. Tale possibilità sarà attiva solo nelle date indicate. Vi chiediamo di diffondere la notizia quando sarà il momento e di sostenerci perché con un piccolo gesto si può dare un grande aiuto. Aiutateci anche a diffondere la voce dove e come potete!!!
  • Come sempre, vi ricordiamo la possibilità di nutrirsi quotidianamente di Parola di Dio grazie alla Parola di Luce che Chiara Amirante condivide ogni giorno sulla sua Pagina Pubblica in Facebook: è un piccolo stralcio del Vangelo del giorno, con un suggerimento per trasformarlo in vita vissuta. La possibilità per ognuno di commentare può diventare un arricchimento reciproco, per gustare ancora di più la profondità e la ricchezza infinita della Parola di Dio.

Ecco il link diretto alla Pagina Pubblica di Chiara: http://www.facebook.com/C.Amirante

Nel corso di questo periodo, oltre alle intenzioni base per tutti i Cenacoli di preghiera[2], preghiamo per:

  1. la Chiesa, Papa Francesco, e per ogni fedele, perché possa sperimentare in modo speciale i frutti di Grazia di questo Giubileo Straordinario della Misericordia in via di conclusione;
  2. Chiara Amirante, la sua salute e le sue particolari intenzioni, e tanti amici ed amiche vicini ai nostri Cenacoli, Gruppi e Comunità, che in questo momento stanno vivendo prove e difficoltà, sia fisiche che spirituali;
  3. La Cittadella Cielo di Frosinone, perché, nel ringraziare Dio per questo immenso dono, lo Spirito Santo continui a guidarci nel compiere la volontà di Dio;
  4. Il lavoro di molti di noi all’interno di programmi radiotelevisivi, perché, spinti dalle intuizioni offerte da Papa Francesco e dai suoi predecessori, possano essere Apostoli della Nuova Evangelizzazione attraverso i Media;
  5. Il nuovo anno formativo in partenza, con tutte le attività e i gruppi di condivisione a Cittadella Cielo a Frosinone e in ogni altro Centro;
  6. Il nuovo Centro di Accoglienza a Levico (TN) per donne con minori nello status di “rifugiati” e la famiglia Scrocca Giulio e Loredana che hanno scelto di rispondere a questa nuova missione;
  7. Il nuovo gruppo in discernimento con una nuova casetta a Cittadella Cielo per il cammino vocazionale come Piccole Sorelle di Gesù Risorto;
  8. Il nuovo gruppo di fratelli in discernimento come sacerdoti a Casa Emmanuel;
  9. Le famiglie di tutta l’Opera, nuove e in formazione, in cammino da anni e soprattutto chi sta passando periodi difficili, in un momento storico in cui siamo chiamati ad un’evangelizzazione per le famiglie nel Mondo come lo scorso anno Chiara ha chiesto al Consiglio Centrale.

Vi ricordiamo poi lo spazio del network cdl, dove potete inserire le vostre intenzioni di preghiera.

Grazie a tutti voi per l’insostituibile supporto della vostra preghiera!

 

Don Giacomo Pavanello

Don Davide Banzato


[1] C. Carretto, Un contemplativo sulla strada del mondo, Ed. Paoline 1996.

[2] – pregare per coloro che non hanno conosciuto l’Amore, che vivono nella disperazione e nella completa separazione dal Padre celeste;

– pregare per tutte le attività di evangelizzazione dei Cavalieri della Luce e l’Opera Nuovi Orizzonti;

– chiedere con insistenza l’effusione dello Spirito Santo per la Chiesa e per tutta l’umanità.

Tags

Don Giacomo Pavanello

Responsabile dell’Area evangelizzazione e prevenzione per l’Associazione internazionale Nuovi Orizzonti fondata da Chiara Amirante.

Può interessarti anche

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker