Evangelizzazione

Evangelizzazione sul lago di Como

Non ci si abitua mai. Non ci si può abituare ad un Dio così grande che è presente nelle nostre debolezze e nelle piccole cose.

Luglio 2011. Luce nella Notte: 2 edizioni a distanza di una settimana l’una dall’altra. Colui che è Luce arriva ed illumina il buio di chi è nelle tenebre. Come sempre, ogni Luce Nella Notte è diversa dalle altre. Ogni volta Gesù arriva e fa nuove tutte le cose.

I Cavalieri della Luce arrivano alla spicciolata. Molti di loro hanno appena finito di lavorare. Molti visi sono stanchi, ma il cuore batte forte, come sempre. Sanno che Gesù non vede l’ora di cominciare: sacerdoti da accogliere, strumenti da montare, microfoni da provare, chiesa da allestire, striscione, candele, bigliettini e cento altre cose.

Fuori la sera comincia a muoversi, ragazzi ai bar chiacchierano animatamente al suono di musica rock spesso assordante, molti stranieri passeggiano lungo il lago che riflette la luna e le luci delle case e degli alberghi.

Inizia la preghiera per i missionari. Ai Suoi piedi mettiamo tutta la stanchezza di una giornata vissuta “nel” mondo, ogni istante in cui hanno tentato di portarci via la Gioia Piena, ogni persona che non Lo ha nemmeno pensato o che non sa che Lui esiste, doniamo tutto a Colui che è La Pace. E Lui non si fa attendere, scioglie i nodi, scioglie i cuori, dà forza, coraggio, riempie con la Sua Presenza ogni cuore ed ogni spazio, ci invia!

Siamo per le strade di questa meravigliosa città turistica sul lago di Como che si presenta nella sua veste migliore, il paesaggio è bellissimo, i locali accoglienti, la serata estiva promette molte cose, ma agli occhi allenati dei missionari non sfuggono le bottiglie di birra nelle mani di ragazzi troppo giovani, i sorrisi forzati, gli occhi spenti.

E Gesù, innamorato di loro, come sempre compie miracoli!

Lentamente, ma sempre di più, cominciano ad arrivare le persone, accompagnate da missionari illuminati da Lui, che sono i Suoi occhi, le Sue braccia, le Sue parole. In questa chiesa scaldata dalla presenza di quel Dio che chiama sempre, dal sorriso di persone che sono lì solo per amore, da una musica che fa destare il cuore, dai fiori, dalle candele, molti ritrovano casa, conoscono il Padre che li sta aspettando, piangono lacrime che sciolgono il loro cuore, sperimentano la Misericordia.

Grazie Padre nostro, grazie per come sempre ti degni di usarci come piccoli e fragili strumenti resi forti da Te, grazie perché anche questa volta ci hai stupiti contemplando ciò che compi.

“…..vero che ci sarete anche giovedì prossimo? voglio portare i miei amici…..!”

Tags

Cavalieri della Luce

Persone che decidono di “lasciarsi arruolare nell’esercito di Gesù” per portare la rivoluzione del Vangelo nel mondo.

Può interessarti anche

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker