Evangelizzazione

Libertà distorte

Si vorrebbe uno stato in cui ognuno possa scegliere ciò che vuole e sia tutelato in questo, concependo la libertà come infinite scelte possibili. Ad esempio bisogna – secondo alcuni – che ognuno sia tutelato a scegliere il momento in cui morire, o a disporre del proprio corpo come vuole senza limiti.
Ma le cose non stanno così. È un discorso mal impostato e senza premesse coerenti.
La libertà non ha infine scelte possibili, ma sempre contestuali alle circostanze storiche e concrete.
Per cui si cerca qualcosa che realmente nessuno mai potrà realizzare. Ognuno di noi ha uno spazio limitato di libertà e in quel limite determinato una gamma di scelte possibili. Questo è ciò che ogni giorno viviamo.
Fin dalla nostra nascita sperimentiamo che non siamo liberi in modo assoluto e illimitato, ma condizionato. Nessuno di noi ha scelto di nascere.
Inoltre la libertà non coinvolge solo il singolo soggetto, ma tutte le persone e il creato con il quale interagisce e non può prescindere da questo ulteriore limite che chiama alla coerenza e al rispetto della libertà altrui e della necessaria custodia del creato.
Non si tratta dunque di creare ad hoc dei “valori” chiedendo allo stato di tutelarli. Lo stato ha il dovere, per il bene comune, di riconoscere i diritti e i valori fondamentali inscritti nel cuore dell’umanità e nel creato. Ci sono leggi che ci trascendono e di cui ci appropriamo più siamo in tensione verso il bene e in ricerca della verità. Ci sono principi non negoziabili come la dignità umana, la difesa della vita, la custodia del creato, la libertà di movimento, con dei limiti chiari che non nuocciano, ma diano all’uomo e alle donne la possibilità di realizzare la propria esistenza.

“Un uomo è fatto di scelte e circostanze. Nessuno ha potere sulle circostanze, ma ognuno lo ha sulle proprie scelte” (Smith)

Tags

Don Davide Banzato

Priest in international association "Nuovi Orizzonti" founded by Chiara Amirante. Also here I try to follow only Jesus

Può interessarti anche

Leggi anche

Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
X