Attualità

DIVENTA UNA STELLA ANCHE TU!

In questi giorni mi stavo chiedendo che cosa fare, come prepararmi in maniera più adeguata alla festa del Natale. Come attendere Gesù che viene nella mia vita…e come accoglierlo.

E ho ripreso in mano il libro di Chiara: Perché sei venuto nel mondo? Libro che avevo già meditato negli anni scorsi. E ogni volta mi succede qualcosa di sorprendente: il cuore comincia a scaldarsi, a vibrare, a gioire interiormente, a fare festa… Sente che c’è qualcosa di buono che lo nutre e lo rende festoso. Tutte le domande che si erano formate in un angolino della mia testa trovano, man mano, una risposta piena. La brace un po’ coperta di polvere si rianima e un nuovo fuoco riprende vigore nella parte più nascosta del mio cuore, una nuova intima gioia si risveglia e mi fa sorridere, gioire, esultare…mi sollecita, mi dà energia e voglia di andare, di cantare, di incontrare…

Sono venuto a portare la luce…. a portare fuoco

Sono venuto…  non a condannare, ma a salvare il mondo…

Sono venuto per dare a tutti vita in abbondanza…

Mano a mano che procedi nella lettura (e devi leggere solo poche righe altrimenti non ce la fai. Far indigestione di cose buone è controproducente!) senti dentro di te un che si pronuncia da solo, che conferma che quello che è scritto è proprio vero. “Sì, è così!” – ti sorprendi a ripetere senza accorgerti.

E poi, quelle brevi frasi sullo sfondo grigio fanno anche a te lo stesso effetto? Appena comincio a farle scorrere davanti ai miei occhi sento che mi prendono al petto e non mi mollano più, mi inchiodano. A volte ho proprio fatto così anch’io: ho letto e poi ho chiuso precipitosamente il testo e ho cominciato a fare altro… Me ne sono accorta e mi sono detta: Come mai? Che cosa ti disturba? Da cosa pensi di sfuggire?

Chiara non ti lascia certo vagare  in frasi bellissime e piacevoli all’orecchio, non accontenta la tua voglia di fare elucubrazioni teologiche, non sollecita la tua fantasia circa la Parola di Dio, ma fa esattamente quello che essa chiede: Non chi dice Signore, Signore, ma chi FA… E lei, puntuale, ti sollecita a passare dalla lettura, dall’ascolto alla messa in pratica, subito, senza perdere un solo istante. Qui è il trucco! Non si accontenta di belle letture spirituali, di buoni e puntuali consigli per l’intelligenza, non ti dà contenuti consolatori da sorseggiare stando in poltrona, ma ti sollecita, anzi, ti incalza perché tu possa passare dal ‘dire’, dall’ascoltare’ al ‘fare’. E a un fare mirato, ben calibrato, preciso.

E Giacomo nella sua lettura si trova sulla stessa lunghezza d’onda!! Ma chi guarda attentamente nella legge perfetta, cioè nella legge della libertà, e in essa persevera, non sarà un ascoltatore smemorato ma uno che la mette in pratica; egli sarà felice nel suo operare (Gc.1,25).

Dopo averti detto perché Gesù è venuto nel mondo, Chiara ti insegna come accoglierlo e accoglierlo subito. Non puoi certo dirti: cosa vuol dire? ma come faccio? da dove comincio? perché lei ti dà tutte le indicazioni e i passi necessari. Hai solo da seguire con gioia e umiltà il percorso… Il punto è sempre e solo lo stesso: Ho voglia di incamminarmi di nuovo verso lo sguardo dolce di Gesù? Ho voglia di prenderlo sul serio come mio compagno di cammino, come mio signore e guida? Come rivelatore del volto del Padre?

Auguro a te e a me di poterlo fare tutto, questo cammino, con curiosità magari sfidando la convinzione che nasce dal dirci: ho già provato, non vale la pena… Partiamo come fosse una cosa mai sentita e vista, come fosse un viaggio di assoluta novità.

Allora:

Tieni aperte giorno e notte le porte del tuo cuore, della tua anima, della tua mente, della tua casa e diventa anche tu sentinella del mattino, messaggero di lieti annunzi, cavaliere della luce!

Allora potrai finalmente sperimentare quella pienezza di vita, di pace, di libertà, di Gioia che solo il Signore sa donare al nostro cuore. (p. 103-104)

 

Chiara Amirante, Perché sei venuto nel mondo?, OdL

Cavalieri della Luce

Persone che decidono di “lasciarsi arruolare nell’esercito di Gesù” per portare la rivoluzione del Vangelo nel mondo.

Può interessarti anche

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker