Attualità

In partenza per il Brasile


Mancano pochissime ore, le emozioni sono sempre più intense, tanto che rimane persino difficile riconoscerle una ad una…. Gioia per una partenza, una nuova Chiamata, una nuova richiesta di abbandono nelle Sue Mani, Gioia nuova per i volti  che incontreremo… Paura per ciò che non conosco, paura di non esser in grado di fare qualcosa laggiù…paura di lasciare , paura di perdere ancora una volta la mia vita… Di nuovo quella Parola che illumina i miei passi da sempre “ Chi vuol salvare la propria vita la perderà, chi perderà la propria vita a causa Mia la troverà..la salverà..” e che mi porta con tutto il cuore a dire un “Sì” sempre più pieno  alla Vita, ed oggi, a questa missione.

Immagini viste e riviste, da anni ormai, solo in video,  che scorrono veloci nella mente e che da sempre mi hanno fatto “ascoltare” quel grido di dolore che traspare anche solo da uno sguardo di quei bimbi, che tutto sembrano provare tranne che dolore, perché dai loro volti , sui loro occhi, dagli abbracci e dai giochi scambiati con i volontari presenti in quella terra, brilla una GIOIA mai vista.. dolore-amore…un mistero che racchiude il segreto della Vita.  E’ questo quello che ho sempre sentito solo guardando il Brasile “in video” senza riuscire a non provare una com-passione per quel che osservavo con i miei occhi ….

 Rivolgo a voi la mia richiesta di preghiera per tutta la missione e  per noi missionari, perché davvero possiamo, nell’unità, essere quegli strumenti mossi dalla mano del nostro Papà del cielo…perché, anche noi, possiamo esser plasmati dal Suo Amore per poi non tenercelo stretto, ma donarlo lì dove saremo.

Cavalieri della Luce

Persone che decidono di “lasciarsi arruolare nell’esercito di Gesù” per portare la rivoluzione del Vangelo nel mondo.

Può interessarti anche

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker