Attualità

a proposito di… “Perchè sei venuto nel mondo?”

Arrivano e-mail di commento del libro di Chiara: Perchè sei venuto nel mondo? molto interessanti e vive. E’ un rimando di quel seme cheun uomo getta sul terreno, che dorma o che vegli, di notte o di giorno il seme germoglia e cresce“…

Volevo ringraziare Chiara per il suo “Sì” al Signore. Perché il suo “Sì” ha permesso al Signore di fare di lei uno strumento di comunicazione/divulgazione di un’efficacia straordinaria. Il Signore, attraverso Chiara, ha trovato un nuovo modo di arrivare a noi. Ha portato una ventata, anzi un uragano di gioia, di felicità, di energia, di freschezza che ci permette ora, ancor più di prima di spazzare via le falsità, le false felicità che il maligno ci propina quotidianamente.
Complimenti Chiara per tutto il libro. In particolare mi ha colpito questo passaggio (lo scrivo
perchè sintetizzarlo vorrebbe dire deturparlo della sua bellezza!!!):

C’è un modo oggi di vedere il cristianesimo come qualcosa di opprimente, la religione del ‘non si può fare’, della croce, del ‘bisogna soffrire’. I cristiani sono spesso avvolti da un certo alone che sa di bigotto, di ‘sfigato’, di eccessivamente pio, di ‘testina piegata’, tutta seriosamente incentrata ad ottemperare scrupolosamente alcune pratiche devozionali imposte dalla religione. Ma tutto ciò non ha niente a che vedere con il Vangelo. Cristo è un uomo meraviglioso, affascinante, forte, pienamente realizzato. Ha scelto sì la via della croce, ma per donarci la pienezza della vita, della libertà, della pace, della gioia della risurrezione.

Meraviglioso…io che ho sempre cercato di stare con il Signore non avevo mai pensato a tutto ciò. Talvolta mi trovavo veramente a viaggiare con la testa bassa perchè pensavo che fosse giusto che un cristiano dovesse un po’ ‘autoflagellarsi’.
E invece il messaggio del Signore, attraverso Chiara, mi è arrivato forte e chiaro: “Gioite, perchè io sono gioia e amore”, cantate, rallegratevi, portate nella quotidianità questa gioia che io vi dono, vivete come i bambini che vivono ogni momento con il sorriso e con quella beatitudine di chi è riuscito a “disattivare” la mente conscia. Sì perché la nostra mente conscia è un dono grandissimo ma può essere anche un forte macigno…

Grazie ancora al tuo “sì”, Chiara, e grazie al Signore per averci inviato questo forte messaggio di gioia e di amore attraverso Chiara e tutte le esperienze e attività che dal suo “sì” sono nate.

Matteo di Ancona

 

Cara signorina Amirante,
ho letto il Suo libro “Perchè sei venuto nel mondo?” e lo considero una delle letture più educative e stimolanti che abbia fatto nell’ultimo anno.
Apprezzo in particolare il tono anticonformista con cui si accosta al messaggio cristiano… Mi correggo, il modo in cui dimostra che non c’é nulla di più anticonformista del messaggio cristiano stesso, verità in cui ho sempre creduto fermamente e che a quanto ho capito é e sarà la linea della Vostra casa editrice.

Giustino Vito

 

Mi chiamo proprio come te e vorrei cominciare con tanti, tanti complimenti per il tuo ultimo libro e anche per gli altri che hai scritto. Hai una capacita` straordinaria di arrivare al cuore delle persone indipendentemente dal loro titolo di studio. Non usi paroloni difficili ed immagini astratte, ma esempi molto concreti alla portata di tutti. Questo e` un grande dono, insieme a tutti gli altri che hai…

Chiara Cibecchini

Cavalieri della Luce

Persone che decidono di “lasciarsi arruolare nell’esercito di Gesù” per portare la rivoluzione del Vangelo nel mondo.

Può interessarti anche

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
X