Spiritualità

Lettera per i Cenacoli di Preghiera, Dicembre 2012: Italiano, English, Français, Português, Español, Deutsche, Polski, Magyar, Hrvatski!!!

Carissimi amici,

ecco la nuova lettera per i Cenacoli di Preghiera sparsi per il mondo, relativamente a questo mese di Dicembre!

Un grazie particolare a tutti i traduttori e grazie soprattutto a chi, magari nel nascondimento e nel silenzio, continua ad offrire la propria preghiera per le nostre varie intenzioni.

Un augurio speciale, perchè Gesù che viene come Bambino a prendere dimora in mezzo a noi possa donare Gioia, Luce e Speranza alle nostre vite!

In unità

don Giacomo Pavanello

don Ciro Vespoli

don Davide Banzato

 

Lettera ai Cenacoli Dicembre 2012
Letter Prayer Group English December 2012
Lettre Cénacles Français Décembre 2012
Carta Cenaculo Português Dezembro 2012
Carta Cenaculos Español Diciembre 2012
Brief für die Gebet-Gruppen Dezember 2012
List do Wieczernik Grudzień 2012
Levél Wieczernik Magyar December 2012
Pismo Skupine Molitva Hrvatski Prosinac 2012

 

“Veniva nel mondo la luce vera, quella che illumina ogni uomo”. (Gv 1, 9)

 

Carissimi,

avendo sperimentato le grazie che vengono da Dio quando viviamo gli esercizi proposti da Chiara, ora possiamo camminare assieme spediti verso il Natale.

Vediamo allora dove Gesù vuole condurci, attraverso il Progetto d’Amore condiviso col Padre e portato avanti nella comunione dello Spirito Santo. Così il nostro cuore passerà dalla ristrettezza e dall’indurimento a dilatarsi e ad intenerirsi per il grande amore con il quale Dio ci ha amati e potremo accoglierlo nella nostra vita.

 

  1. Gesù è stato mandato dal Padre per “portare ai poveri il lieto annuncio, proclamare ai prigionieri la liberazione e ai ciechi la vista, rimettere in libertà gli oppressi e proclamare l’anno di Grazia del Signore” (cfr. Lc 4, 18-19). Davanti a tutto ciò io ho mai sperimentato che le mie catene sono state spezzate, ho riacquistato la vista e la Gioia è entrata nella mia vita al posto della depressione? In una parola mi sono sentito liberato per la forza del Suo Amore?
  2. Gesù non è venuto “per condannare il mondo, ma per salvare il mondo” (Gv 12,47). Se lo sto accogliendo davvero non vivo nella paura. Mi sento allora salvato da ogni tenebra, angoscia, tristezza, paura, solitudine e morte, che sono frutti del peccato?
  3. “Il Figlio dell’uomo non è venuto per farsi servire, ma per servire e dare la propria vita in riscatto per molti”(Mc 10, 45). Ed io, di fronte a questo, posso ancora rifiutare di mettermi al servizio degli altri, posso mettere davanti a ciò le mie presunte difficoltà? Se Gesù ha dato la sua vita per me, devo passare dall’essere schiavo e prigioniero di tante dipendenze e paure al farmi servo per amore!
  4. Gesù è venuto perché “abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza” (Gv 10, 10). Non posso allora vivere ancora come molti Cristiani nel “non si può fare” e nel “bisogna soffrire”, privandomi della Gioia, della Libertà e della Pace, frutti di una vita vissuta in pienezza. Se mi sento spento, depresso, deluso, scoraggiato…devo cominciare ad abbattere le mie difese e tutte quelle forme di rancore, giudizio, ipocrisia, superbia, invidia…che non permettono a Gesù di darmi la vita vera.
  5. Gesù è venuto nel mondo come Luce (cfr. Gv 12, 46). Se mi sento nel buio e tormentato nei dubbi, non sto accogliendo Gesù, se non mi sento illuminato dalla Sua luce sono ancora nelle tenebre.
  6. Gesù è venuto a “portare il fuoco sulla terra” (Lc 12, 49). Sto invocando costantemente lo Spirito Santo nella mia vita e sul mondo, impegnandomi a conservare questo Fuoco nel mio cuore?

Nel corso di questo mese, oltre alle intenzioni base per tutti i Cenacoli di preghiera, preghiamo per:

  • l’unità di tutta la Chiesa e per la pace nel mondo, in questi giorni di gravi conflitti e persecuzioni soprattutto contro i cristiani e per la Terra Santa;
  • perché ogni prova che ci attende possa essere vissuta nella Gioia e superata per una più piena presenza di Grazia di Cristo nella nostra vita;
  • Mietta, la mamma di Chiara, per il padre di Dania Bucciarelli, il papà di Anna Antonioli e tanti altri amici e amiche ammalati vicini ai nostri Cenacoli, Gruppi e Comunità;
  • coloro che nella Chiesa e nell’Opera “Nuovi Orizzonti” sono chiamati ad un impegno particolare nella battaglia contro il male in tutte le sue forme: perché, sforzandosi di rimanere in piena comunione con Gesù, agiscano sempre in unità con i propri responsabili ed, immersi nella preghiera incessante del cuore, vivano alla luce della Parola di Dio e siano sempre strumenti di Pace e portatori di Verità per coloro che li incontrano;
  • la delicata situazione nelle nostre comunità di Medjugorje, affinché coloro che sono impegnati a risolvere quelle problematiche siano sempre illuminati da una particolare Grazia dello Spirito Santo;
  • perché, anche attraverso il nostro impegno concreto, presto si riesca ad acquistare il terreno, dove sorge la casa per l’accoglienza dei ragazzi a Quixadà in Brasile;
  • la pioggia nel territorio di Quixadà in Brasile, perché da circa 1 anno e mezzo non piove e questo ha creato una grave siccità;
  • i sacerdoti che sono in difficoltà nello svolgimento del loro ministero, affinché ritrovino in Cristo la loro unica forza e la loro speranza, pronti a mettersi al servizio degli ultimi;
  • il campo dei ragazzi che si svolgerà presto a Trento e per tutti gli adolescenti e i giovani, in particolare quelli che stanno attraversando momenti di difficoltà;
  • le intenzioni dei nostri fratelli e delle nostre sorelle scritte on line nello spazio dedicato: “RICHIESTE DI PREGHIERA ON LINE”.

 

Vi ricordiamo che :

  • il 23 ottobre è uscita l’autobiografia di Chiara, pubblicata con Piemme-Mondadori, dal titolo: SOLO L’AMORE RESTA. Nuovi orizzonti nell’inferno della strada. Preghiamo perché questo libro possa portare grandi frutti nel cuore di molti.
  • Se vuoi organizzare nella TUA CITTA’ un incontro di “presentazione con l’autrice Chiara Amirante”, scrivi a: apostoli@nuoviorizzonti-onlus.com
  • Se vuoi restare aggiornato sugli appuntamenti che ci sono in Calendario: clicca qui!

 

Sosteniamo ancora, con tutte le iniziative che lo Spirito Santo vorrà suggerirci, la costruzione della Cittadella Cielo di Frosinone. Vi ricordiamo lo  spazio del network cdl, dove potete inserire le vostre intenzioni di preghiera.

Grazie a tutti voi per il grande e costante impegno nella preghiera e nella Nuova Evangelizzazione!

 

don Ciro Vespoli

don Giacomo Pavanello

don Davide Banzato

Tags

Don Giacomo Pavanello

Responsabile dell’Area evangelizzazione e prevenzione per l’Associazione internazionale Nuovi Orizzonti fondata da Chiara Amirante.

Può interessarti anche

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker