AttualitàGiovani

Vogliamo gridare insieme con forza: basta!

L’ennesima brutale follia, l’ennesimo abominio. Sconcertati, increduli, feriti nella profondità del cuore siamo raggiunti ancora una volta da una notizia shock.

Ancora una vittima innocente di un branco che non mostra alcuna pietà nei confronti di una ragazza di 16 anni, la cui unica colpa è quella di essere donna, considerata da uomini che tali non possono essere definiti, un semplice ‘oggetto di piacere’, da prendere, usare, massacrare, gettare, uccidere…

Quante ragazze ancora dovranno essere uccise, abusate, depredate della loro innocenza, torturate, violentate, prima che si trovino interventi efficaci che pongano fine a questi continui femminicidi?

Non possiamo restare passivi e inermi dinanzi a questa strage abominevole di innocenti, Chiediamo interventi, legalità, pene durissime, giustizia, azioni preventive efficaci perché poi… dopo che la ferita indelebile è stata inferta, la vita spezzata, è troppo tardi!

Troppe ragazze continuano a subire violenze ogni giorno vittime del mercato del sesso, della prostituzione schiavitù!!! Una persone su tre riceve abusi (dati Onu). E’ davvero inaccettabile!!

Vogliamo gridare insieme con forza: basta! Vogliamo risposte serie, concrete, immediate!

Vogliamo fatti non parole!!!

Tags

Può interessarti anche

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
X