Evangelizzazione

Signore da chi andremo?

Nel Catechismo della Chiesa Cattolica , nella quarta parte dedicata alla preghiera, a modello della preghiera di adorazione non è stato scelto un grande mistico, come Santa Teresa d’Avila o San Giovanni della Croce, ma un umile contadino di Ars, che aveva imparato ad andare in Chiesa prima di iniziare il suo lavoro o al termine di esso.

Un giorno il suo parroco, il Santo curato d’Ars, Giovanni Maria Vianney, entrò in Chiesa e lo trovò assorto in preghiera. Il prete gli chiese: “Ditemi un po’: vi vedo da tanto tempo in preghiera. Che cosa dite al Signore? Quali sono le vostre preghiere?

La risposta del contadino fu meravigliosamente semplice: “ Non dico niente. Io guardo Lui e Lui guarda me”. E indico il tabernacolo.

Proprio con l’intento di “stare” con Gesù, di guardarLo, di sentire il Suo abbraccio, io, mia moglie e un gruppetto di altri parrocchiani di Santo Spirito a Milano abbiamo deciso di “buttarci” in questa meravigliosa avventura del cenacolo di lode per Nuovi Orizzonti, un cenacolo dove ci si mette nelle mani dello Spirito Santo, sotto la protezione di Maria, per imparare a lodare Dio e a “diventare Santi”.

L’esperienza è andata avanti e ha portato frutti nella vita di tutti noi. Durante l’anno sono arrivate tante altre persone, e meraviglie sono successe sotto i nostri occhi. E’ proprio vero: Vedrai miracoli, se crederai!!!, citando la colonna sonora de “Il proncipe d’Egitto”.

Perciò, ricolmi di gioia vogliamo invitare tutti quelli che sono in zona Milano a vivere con noi questa forte esperienza d’amore. L’appuntamento è per giovedì 8 settembre alle 21.00 in via Valvassori Peroni (angolo via Bassini) a Milano. Ci troveremo tutti i giovedì sempre alle 21.00.

Se volete saperne di più, scrivetemi pure (antonio.sellitto@gmail.com) o telefonatemi (3471334749).

Gesù ci aspetta, andremo alla festa?

“Signore da chi andremo?” (Gv 6, 68) è il tema del congresso eucaristico in corso ad Ancona. E’ proprio vero, solo TU Gesù hai parole di vita eterna, solo TU sei la gioia vera, senza fine, solo TU ci ami così come siamo, non ti vergogni di noi, anzi, per noi hai distrutto la cosa che più ci faceva paura, la morte. Per noi ti sei degnato di scendere  in un pezzo di pane, per rimanere in mezzo a noi. “Io sono con voi tutti i giorni fino alla fine del mondo”. (Mt 28, 20). Grazie Gesù, infinitamente grazie!

Tags

Cavalieri della Luce

Persone che decidono di “lasciarsi arruolare nell’esercito di Gesù” per portare la rivoluzione del Vangelo nel mondo.

Può interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
X