Spiritualità

Lettera per i Cenacoli di Preghiera, Gennaio 2013: Italiano, English, Français, Español, Magyar, Deutsch!!!

Carissimi amici,

eccoci ad un nuovo appuntamento con la nostra newsletter mensile dedicata ai Cenacoli di preghiera sparsi ormai un po’ ovunque nel mondo. Lode a Dio per queste fiammelle che incendiano le nostre terre!!

Al termine della tabella con le versioni scaricabili e le traduzioni, trovate l’intera versione italiana.

Per quanto riguarda le traduzioni, alcune lingue sono un po’ in ritardo. Speriamo che i nostri traduttori riescano nell’opera quanto prima!

Uniti in preghiera allora!!!

 

Lettera ai Cenacoli Italiano Gennaio 2013
Letter Prayer Group English January 2013
Lettre Cénacles Français Janvier 2013
Carta Cenaculos Español Enero 2013
Levél Wieczernik Magyar Január 2013
Brief für die Gebet-Gruppen Januar 2013

 

“E Gesù cresceva in sapienza, età e grazia davanti a Dio e agli uomini.”

(Lc 2,52)

 

Carissimi amici,

nel tempo di Natale abbiamo accolto Gesù, chiedendogli di donare luce e pace alle nostre vite e a questo nuovo anno; ora siamo chiamati a camminare con Lui nell’ordinarietà della nostra vita.

Come Chiara ci ha suggerito nell’ultima giornata di spiritualità, sforziamoci allora di scegliere Gesù come VIA e ripercorriamo le tappe della Sua vita facendole nostre. In ogni singolo passaggio della Sua vita potremo scorgere un tesoro di grazia che ci attende, per farci crescere nella fede e nella santità.

 

Siamo nell’Anno della Fede e sappiamo che il Papa ha scritto una lettera apostolica, “Porta Fidei”, perché possiamo vivere bene quest’anno in comunione con tutta la Chiesa. Traiamone, allora, alcuni spunti di riflessione:

 

  1. “La “porta della fede” (cfr At 14,27) che introduce alla vita di comunione con Dio e permette l’ingresso nella sua Chiesa è sempre aperta per noi. E’ possibile oltrepassare quella soglia quando la Parola di Dio viene annunciata e il cuore si lascia plasmare dalla grazia che trasforma. Attraversare quella porta comporta immettersi in un cammino che dura tutta la vita. Esso inizia con il Battesimo (cfr Rm 6, 4).” (PF 1). Come vivo la dignità del mio Battesimo, mi sento figlio di Dio amato, di cui il Padre si è compiaciuto? Se amo Dio con tutto me stesso, non sento il peso del giudizio.
  2. “Dobbiamo ritrovare il gusto di nutrirci della Parola di Dio, trasmessa dalla Chiesa in modo fedele, e del Pane della vita, offerti a sostegno di quanti sono suoi discepoli (cfr Gv 6,51).” (PF 3). Mi sto impegnando a vivere la Parola del giorno? (Ricordiamo lo Shemà, con le tre sveglie quotidiane) Sono in comunione con tutta la Chiesa? (Evitiamo ogni forma di critica non costruttiva, che apre un varco al Divisore).
  3. “Il rinnovamento della Chiesa passa anche attraverso la testimonianza offerta dalla vita dei credenti: con la loro stessa esistenza nel mondo i cristiani sono infatti chiamati a far risplendere la Parola di verità che il Signore Gesù ci ha lasciato.” (PF 6). Sto vivendo da Cavaliere della Luce ogni singolo impegno che ho preso? (http://www.cavalieridellaluce.net/gli-impegni-dei-cdl/la-preghiera-dei-cavalieri).
  4. “Solo credendo, quindi, la fede cresce e si rafforza; non c’è altra possibilità per possedere certezza sulla propria vita se non abbandonarsi, in un crescendo continuo, nelle mani di un amore che si sperimenta sempre più grande perché ha la sua origine in Dio.” (PF 7). Quanto mi sto abbandonando nelle mani del “Papino” che mi ama? (Riscopriamo tutta l’importanza di questo affidamento, mettendo ogni ansi, preoccupazione, proposito, desiderio, progetto…nelle mani del Padre)
  5. “La fede senza la carità non porta frutto e la carità senza la fede sarebbe un sentimento in balia costante del dubbio. Fede e carità si esigono a vicenda, così che l’una permette all’altra di attuare il suo cammino.” (PF 14). Quanto è presente nella mia vita la Carità autentica? (In Matteo 25,40 leggiamo: “Tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me”)

Nel corso di questo mese, oltre alle intenzioni base per tutti i Cenacoli di preghiera, preghiamo per:

  • perché ogni prova che ci attende possa essere vissuta nella Gioia e superata per una più piena presenza di Grazia di Cristo nella nostra vita;
  • Mietta, la mamma di Chiara, per il padre di Dania Bucciarelli, il papà di don Francesco Quintavalle, il papà di Anna Antonioli, Margareta (lo chiediamo per intercessione di Daniela Zanetta, serva di Dio morta per la stessa malattia) e tanti altri amici e amiche ammalati vicini ai nostri Cenacoli, Gruppi e Comunità;
  • tutti coloro che sono impegnati a vario titolo nell’Opera di Nuovi Orizzonti, affinché siano protetti dagli attacchi del maligno grazie alla potente intercessione della Madre della Chiesa;
  • la delicata situazione nelle nostre comunità di Medjugorje e del Brasile, affinché coloro che sono impegnati a risolvere quelle problematiche siano sempre illuminati da una particolare Grazia dello Spirito Santo;
  • i 63 detenuti in 27 carceri italiane, con i quali siamo in corrispondenza, perché sempre più si sentano amati da Dio e sostenuti dalla Chiesa;
  • l’evangelizzazione nei media, in particolare per il nuovo programma che realizzeremo in collaborazione a TV2000 dal titolo “Traguardi” e il nuovo anno di “Scuola di nuova evangelizzazione” sempre con Chiara Amirante a Radio Maria;
  • i sacerdoti che sono in difficoltà nello svolgimento del loro ministero, affinché ritrovino in Cristo la loro unica forza e la loro speranza, pronti a mettersi al servizio degli ultimi;
  • i seminaristi di “Casa Emmanuel”, perché il Signore li assista nello svolgimento degli esami;
  • ogni attività di evangelizzazione in svolgimento o in programmazione, perché coloro che vi partecipano possano cambiare vita ed avere la pienezza della Gioia;
  • le intenzioni dei nostri fratelli e delle nostre sorelle scritte online nello spazio dedicato: “RICHIESTE DI PREGHIERA ON LINE”.

 

Vi ricordiamo che :

  • il 23 ottobre è uscita l’autobiografia di Chiara, pubblicata con Piemme-Mondadori, dal titolo: SOLO L’AMORE RESTA. Nuovi orizzonti nell’inferno della strada. Preghiamo perché questo libro possa portare grandi frutti nel cuore di molti.
  • Se vuoi organizzare nella TUA CITTA’ un incontro di “presentazione con l’autrice Chiara Amirante”, scrivi a: apostoli@nuoviorizzonti-onlus.com
  • Se vuoi restare aggiornato sugli appuntamenti che ci sono in Calendario: clicca qui!

 

Sosteniamo ancora, con tutte le iniziative che lo Spirito Santo vorrà suggerirci, la costruzione della Cittadella Cielo di Frosinone. Vi ricordiamo lo  spazio del network cdl, dove potete inserire le vostre intenzioni di preghiera.

Grazie a tutti voi per il grande e costante impegno nella preghiera e nella Nuova Evangelizzazione!

 

don Ciro Vespoli

don Giacomo Pavanello

don Davide Banzato

Tags

Don Giacomo Pavanello

Responsabile dell’Area evangelizzazione e prevenzione per l’Associazione internazionale Nuovi Orizzonti fondata da Chiara Amirante.

Può interessarti anche

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker