Spiritualità

Lettera per i Cenacoli di Preghiera, Aprile 2013: Italiano, English, Français, Español, Magyar, Português, Hrvatski, Deutsche!!!

Carissimi amici,

eccoci con nuovo appuntamento dedicato alla lettera mensile, guida per i nostri Cenacoli di preghiera.

Vi auguriamo di vero cuore di poter fare esperienza viva del Risorto, e prepararvi così a vivere in pienezza la Solennità di Pentecoste, termine di questo tempo pasquale che stiamo vivendo.

Grazie a tutti per l’impegno della vostra preghiera, che è quanto di più essenziale esista per la nostra famiglia. Grazie ancora di cuore ai nostri traduttori, che ogni mese ci permettono di giungere un po’ in tutto il mondo.

Buona preghiera a tutti!!!

 

Lettera Cenacoli Italiano Aprile 2013

Letter Prayer Group English April 2013

Lettre Cénacles Français Avril 2013

Brief für die Gebet-Gruppen Deutsche April 2013

Carta Cenaculos Español Abril 2013

Levél Wieczernik Magyar Aprilis 2013

Carta Cenaculo Português Abril 2013

Pismo Skupine Molitva Hrvatski Travanj 2013

 

 

Se dunque siete risorti con Cristo, cercate le cose di lassù,

dove si trova Cristo assiso alla destra di Dio. (Col 3,1)

Carissimi amici,

pieni di gioia nel vivere la Pasqua di Gesù e nell’attendere la Pentecoste, eleviamo lo sguardo in atteggiamento di contemplazione. Facciamo di tutto per divenire “uomini spirituali” (cfr. 1 Cor 2,15), che davvero comprendano le cose di Dio. Partiamo allora dal vivere bene la Messa, in cui è racchiuso il Mistero di morte e risurrezione di Gesù, in ogni sua parte, così da immergerci in quella realtà di Cielo ed assaporare il gusto della vera gioia dei risorti.

  1. Preparazione: In ogni Messa, Gesù ci dona tutto di Sé! Egli è la Persona importante più di ogni altra ed io vado ad incontrarLo. Devo allora prepararmi bene facendo pulizia di ogni distrazione nella mia mente e nel mio cuore. Il primo passo è invocare lo Spirito Santo.
  2. Pentimento/Lode: Nell’atto penitenziale, mi impegno a chiedere perdono di ogni non-amore verso Dio e i fratelli e così riapro il cuore indurito alla misericordia del Padre. Chiedere perdono mi permette anche di lodare veramente Dio con tutto me stesso e far si che il Gloria divenga un giubilo.
  3. Ascolto: Se ho fatto bene quella pulizia di mente e cuore, posso anche ascoltare la Parola, pronto a viverla. Devo avere la certezza che quella Parola è vera e che posso viverla e sperimentarne ogni frutto quotidianamente.
  4. Professione di fede: sono parte di un Popolo di risorti e non posso professarne la fede se poi cammino nei frutti dell’orgoglio e della superbia, da solo per la mia strada. Quanto sono in comunione con il Papa, la Chiesa, ogni persona che ho accanto?
  5. Offerta: Nell’offertorio, offro tutto di me assieme al pane ed al vino, unito all’offerta di Gesù. Cedo al Padre ogni mia povertà, pronto ad essere trasformato anche io in Gesù.
  6. Rendimento di grazie: La liturgia Eucaristica è il momento in cui accolgo il Santo che “viene nel nome del Signore”. Nonostante la povertà/fragilità del sacerdote, Gesù si rende presente. Posso impegnarmi ad adorare/ringraziare.
  7. Comunione: è il momento più importante per noi che riceviamo Gesù. Ci impegniamo a custodire la Sua presenza ogni giorno, a diventare tabernacoli viventi ed a diventare pane spezzato per la vita di tanti altri.
  8. Missione: L’entusiasmo contagioso è ciò che rende visibile il cambiamento che c’è stato nella nostra vita. Non possiamo uscire dalla Messa così come vi siamo entrati, ma ne dobbiamo uscire come “nuovi evangelizzatori”.

Nel corso di questo mese, oltre alle intenzioni base per tutti i Cenacoli di preghiera, preghiamo per:

  • il nostro Santo Padre Francesco, ringraziandolo per il suo sì e perché sia protetto da ogni male per intercessione di Maria;
  • Benedetto XVI, affinché il Signore lo custodisca nella salute e tutta la Chiesa possa beneficiare del suo ministero vissuto nel nascondimento;
  • la Chiesa, affinché rimanga unita sotto la guida del Buon Pastore;
  • perché ogni prova che ci attende ed ogni prova attuale possa essere vissuta nella Gioia e superata per una più piena presenza di Grazia di Cristo nella nostra vita;
  • Mietta, la mamma di Chiara, per il padre di Dania Bucciarelli, il papà di Anna Antonioli, Paolo Zanni, Margareta (lo chiediamo per intercessione di Daniela Zanetta, serva di Dio morta per la stessa malattia) e tanti altri amici e amiche ammalati vicini ai nostri Cenacoli, Gruppi e Comunità;
  • tutti coloro che sono impegnati a vario titolo nell’Opera di Nuovi Orizzonti, affinché siano protetti dagli attacchi del maligno grazie alla potente intercessione della Madre della Chiesa;
  • la delicata situazione nelle nostre comunità di Medjugorje e del Brasile, affinché coloro che sono impegnati a risolvere quelle problematiche siano sempre illuminati da una particolare Grazia dello Spirito Santo e siano forti contro ogni tipo di male, ingiuria e calunnia e perché coloro che osteggiano le opere di Dio possano ravvedersi e convertirsi a Lui;
  • i 63 detenuti in 27 carceri italiane, con i quali siamo in corrispondenza, perché sempre più si sentano amati da Dio e sostenuti dalla Chiesa;
  • le iniziative di evangelizzazione, in particolare nei media, in ogni piccola o grande iniziativa;
  • tutti coloro che sono in crisi vocazionale, affinché siano docili allo Spirito Santo nel comprendere la Volontà di Dio;
  • le missioni di evangelizzazione in programmazione in Brasile, a Riccione e in Sardegna;
  • la situazione politica, istituzionale, morale e sociale dell’Italia, perché il popolo italiano non rinunci ai valori costitutivi della nostra cultura, patrimonio per le nuove generazioni e si apra con fiducia alla Provvidenza di Dio;
  • le vittime delle guerre e del terrorismo, perché i cuori dei potenti si aprano alla pace e alla convivenza civile tra i popoli
  • le intenzioni dei nostri fratelli e delle nostre sorelle scritte online nello spazio dedicato: “RICHIESTE DI PREGHIERA ON LINE”.

Ti ricordiamo che per restare aggiornato sugli appuntamenti che ci sono in Calendario: clicca qui!

Sosteniamo ancora, con tutte le iniziative che lo Spirito Santo vorrà suggerirci, la costruzione della Cittadella Cielo di Frosinone. Vi ricordiamo lo  spazio del network cdl, dove potete inserire le vostre intenzioni di preghiera.

Grazie a tutti voi per il grande e costante impegno nella preghiera e nella Nuova Evangelizzazione!

don Ciro Vespoli

don Giacomo Pavanello

don Davide Banzato

 

Tags

Don Giacomo Pavanello

Responsabile dell’Area evangelizzazione e prevenzione per l’Associazione internazionale Nuovi Orizzonti fondata da Chiara Amirante.

Può interessarti anche

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker