AttualitàPensieri e RiflessioniSpiritualità

Quando guarisce il cuore

Un libro che mi ha cambiato la vita. Capita molto di rado, praticamente mai, forse...

Soltanto una volta nella vita. Eppure accade. Per quei misteriosi labirinti del vivere ogni tanto un uomo, una donna, una ragazza, un giovane davanti a noi ci guarda e pronuncia quella frase. Già, quel libro mi ha cambiato la vita.

Ma il libro di Chiara: La guarigione del cuore non vuole cambiare una sola vita, ma tante, innumerevoli vite.

Come? Con la più potente forza che muove da sempre l’esistenza di uomini e donne: il credere che nel cuore di ciascuno di noi è racchiuso l’antidoto, la cura per guarire dalla sofferenza, dall’infelicità, dalla cattiveria di un mondo che sa uccidere fin nel profondo.

Come in quei film che lasciano il segno con la scritta finale: tratto da una storia vera. E allora l’attenzione sale. Non c’è niente di artefatto, inventato. E’ vero, come la nostra vita. Ci riguarda. Parla di noi. Al nostro cuore, nel profondo. Poco più di 250 pagine che racchiudono la sofferenza, il dolore di esistenze ferite, lacerate. La violenza, il non rispetto, l’amore sconfitto, messo da parte.

Sì, perché in oltre 20 anni Chiara e gli uomini e le donne di Nuovi Orizzonti hanno raccolto e fatto proprio quel grido di dolore. Tenendo la barra dritta nel credere, nella fede, nella speranza perché ognuno possa uscire dal tunnel della disperazione, fatto di dipendenze, droga, alcool, violenza, mancanza di amore.

Ho sempre pensato che l’affermazione in cui si dice che gli scrittori fossero degli ingegneri dell’anima fosse un po’ esagerata, però di fronte alla guarigione del cuore non ne sono cosi sicuro.

Un grido che diventa speranza per chi è tornato a vivere. Per chi è tornato a respirare l’aria della vita. Quella vita vera, fatta di amore, rispetto, amicizia, il voler bene, la  fede. Mi piace pensare che nel libro di Chiara ci siano le storie un po’ di tutti noi. Perché’  un podi veleno quotidiano ci arriva addosso durante i giorni e i mesi in cui studiamo, lavoriamo, attraverso i mass media sempre più potenti, penetranti.

Le storie racchiuse nel libro di Chiara non sono poi cosi lontane da noi tutti. Troppa violenza, vanagloria, successo, sesso; tutto produce infelicità. Fa ammalare il nostro cuore, Le ferite del cuore che Chiara ha raccolto in tutti questi anni. Chi abbassa le difese è semplicemente fregato.

Sentirsi un uomo e una donna potente, di successo, che ha messo da parte l’essere veramente se stesso non ha il cuore meno ferito di un ragazzo che vive in strada, di una ragazza abusata. Il male ha una grande capacità: quello di non essere percepito. Di lacerare i cuori di ognuno.

La prova?. Basta accendere la televisione, vedere i social per accorgersi di quanto veleno viene sparso a piene mani su tutti noi. Eppure c’è chi non si arrende. Chiara crede, opera perché il cuore guarisca contro ogni razionalità, calcolo moderno.

La preghiera, credere. Forse alcuni libri sono semplicemente in un cantuccio che ci aspettano. Pagine fatte di pensieri silenziosi, sentimenti veri; ne abbiamo tanto bisogno. Speranza. Scorrere quelle pagine nel silenzio di una stanza, la sera. Il sospirare insieme ai nostri fratelli che in quelle righe ci hanno consegnato la loro storia perché ne facessimo tesoro.

Ho sempre pensato che, in fondo, il cuore di noi tutti non cambia mai. Si modificano le situazioni. Passano anni. Sofferenze, delusioni, sbagli. Ma il nostro cuore rimane quello che noi nel profondo abbiamo scelto.

Molti credono che il cuore sia solo un muscolo. Io non lo penso. E’ lì che vengono racchiusi i nostri sentimenti, le nostre emozioni. E’ il cuore che da ritmo alla nostra vita. Soffre e gioisce con noi.

E, durante la notte, in quelle ore quando non siamo distratti dai rumori e dai veleni del giorno ci può anche parlare. Basta saperlo ascoltare… LA GUARIGIONE DEL CUORE.

Tags

Può interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
X